antiche tavole

Lavoriamo vecchie tavole ricavate dallo smantellamento di vecchi fienili o da demolizioni. Di solito si tratta di abete, un legno chiaro, che col processo di ossidazione dei decenni assume un piacevolissimo color tabacco, che viene evidenziato dalla spazzolatura e da vernici o cere opache.

Questa lavorazione dà profondità al legno e trasmette il senso del tempo e del vissuto, donando agli ambienti un calore senza pari. Vengono evidenziati i difetti, i tarli, i cavicchi di altre essenze che si usavano al posto dei chiodi.

I nodi sono le rughe del legno. Boiserie, scale e cucine diventano opere dove vivere dona sicurezza.